10.10.2017 h 10:10 di  Valtiberina Informa

commenti
 

A San Giustino una scuola attrattiva e che funziona

A San Giustino una scuola attrattiva e che funziona
Milena Crispoltoni
Il Comune di San Giustino per quanto riguarda il capitolo scuola e pubblica istruzione gioca un ruolo importante. Solamente qualche anno fa un periodico di tiratura nazionale aveva inserito ai primi posti San Giustino per la qualità dell'offerta scolastica. “Nel nostro territorio si è sempre investito molto nella scuola – afferma l’assessore Milena Crispoltoni Ganganelli, titolare della delega alle politiche scolastiche - aspetto che è stato a cuore sia alle amministrazioni passate, che alla nostra. E’ una scuola che funziona e lo dico intendendo sia quella dell’infanzia, che la primaria e la secondaria di primo grado: funziona perché sicuramente ci sono docenti che svolgono con competenza e passione quella che è la loro professione; docenti a cui sta a cuore il bene dei ragazzi. Funziona anche bene perché l’amministrazione ci investe, mettendo per esempio a disposizione 24mila euro: 18mila destinati alla direzione didattica, mentre 6mila per la media. Per quello che riguarda l’edilizia scolastica negli ultimi anni abbiamo ristrutturato la scuola media di Selci Lama; bagni e laboratori sono stati rifatti pure nella sede della scuola primaria del capoluogo. Ultimamente anche i servizi igienici in quella della frazione di Cospaia: fra pochissimi giorni, poi, partiranno anche i lavori di efficientamento energetico alla scuola media del capoluogo, dove saranno sostituiti gli infissi e rifatto l’intonaco esterno; finestre che saranno sostituite anche alla media di Selci Lama che verrà dotata pure della dovuta ombreggiatura. Insieme al sindaco Paolo Fratini e l’assessore ai lavori pubblici Massimiliano Manfroni siamo andati anche in sede di consiglio d’istituto, organo che raccoglie tutte le varie componenti della scuola, proprio per far conoscere quelle che sono le intenzioni dell’amministrazione comunale la quale intente sicuramente investire nella scuola perché ci crede ed è il luogo dove vengono forgiati i futuri cittadini. Inoltre – conclude l’assessore  Milena Crispoltoni Ganganelli – insieme all’assessore Manfroni ci stiamo adoperando per individuare dei locali vicino alla scuola media del Capoluogo dove poter far svolgere l’attività di laboratorio, poiché gli spazi nel plesso sono oramai saturi”.
 
Edizioni locali collegate:  San Giustino

Data della notizia:  10.10.2017 h 10:10

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.