09.08.2017 h 13:50 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Accordo per i lavori di adeguamento sismico al Liceo Artistico Giovagnoli di Sansepolcro

Accordo per i lavori di adeguamento sismico al Liceo Artistico Giovagnoli di Sansepolcro
La Provincia di Arezzo, nei giorni scorsi ha concluso le verifiche di vulnerabilità sismica presso l'Istituto di Istruzione Superiore Giovagnoli di Sansepolcro, programmando immediatamente un intervento di adeguamento. I risultati di tali verifiche sono state tema di un incontro voluto da Eleonora Ducci, vicepresidente della Provincia di Arezzo e da Alessandro Caneschi, consigliere provinciale delegato dell’edilizia scolastica, al quale hanno partecipato Claudio Tomoli Dirigente scolastico del Liceo Artistico e Professionale Buitoni di Sansepolcro e Roberto Polchi del Coordinamento Comitati Genitori Liceo Città di Piero e Genitori Liceo Giovagnoli Professionale Buitoni. Dalle verifiche è emerso infatti che, i meccanismi di ribaltamento delle pareti sono quelli che presentano un indice di rischio più alto. “La sicurezza delle nostre scuole è tra le priorità in assoluto – racconta Eleonora Ducci, vice presidente della Provincia di Arezzo- . Per questo motivo i nostri tecnici del Servizio Edilizia, hanno già affidato l’incarico a dei professionisti per la redazione del progetto esecutivo dell’intervento di adeguamento sismico al liceo artistico e professionale di Sansepolcro. L'intervento poi prevederà la posa in opera di catene nel piano più alto dell’edificio per il collegamento delle murature verticali-.” Il progetto esecutivo sarà pronto entro il mese di settembre 2017; dopodichè, previa l'acquisizione delle relative autorizzazioni da parte degli enti preposti, verranno affidati lavori, come previsto dalla normativa in materia di lavori pubblici. “Le tempistiche e le modalità di esecuzione dei lavori saranno comunque concordate con il Dirigente scolastico sia per motivi di sicurezza e sia per non arrecare disagi alle attività didattiche – puntualizza Alessandro Caneschi, consigliere provinciale delegato dell’edilizia scolastica”. Tutta la documentazione relativa alle verifiche della vulnerabilità sismica effettuate fino adesso, con i relativi risultati, sono state depositate presso la Regione Toscana e al Genio Civile di Arezzo.
 
Edizioni locali collegate:  Sansepolcro

Data della notizia:  09.08.2017 h 13:50

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.