11.01.2018 h 18:59 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Arezzo, maltratta la convivente. Arrestato 35enne

Arezzo, maltratta la convivente. Arrestato 35enne
Nella prima mattinata odierna i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arezzo davano esecuzione ad un ordinanza di custodia cautelare personale emessa dal G.I.P. del Tribunale di Arezzo su analoga richiesta della locale Procura nei confronti di un uomo italiano D.V., classe 1982, per aver maltrattato la sua convivente marocchina, E.M.K. classe 1993, provocandole lesioni e sequestrandola presso la propria abitazione. I militari operanti sono stati attivati il giorno 22 dicembre scorso, quando sono intervenuti presso l'abitazione dei due conviventi, riscontrando le lesioni patite dalla donna dovute a calci, pugni al volto, tirate di capelli e schiaffi. In particolare, nell'occasione, le lesioni erano state causate anche dalle ripetute volte in cui l'uomo l'aveva fatta battere più volte con la testa sui gradini delle scale. La donna, portata immediatamente al pronto soccorso, dove la giudicavano guaribile in 30 giorni, denunciava ai Carabinieri anche i pregressi maltrattamenti subiti in due anni di convivenza, costituiti da reiterate percosse, minacce, continue vessazioni e mortificazioni psicologiche. Nell'ultimo periodo il compagno l'aveva addirittura chiusa in casa per quattro giorni. L'uomo, a cui sono stati contestati i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personale aggravate e sequestro di persona, è stato condotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
 
Edizioni locali collegate:  Arezzo

Data della notizia:  11.01.2018 h 18:59

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.