17.05.2013 h 17:34 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Finanziamenti per la creatività con il bando "Giovani Attivi"

Dieci progetti presentati da associazioni e gruppi riceveranno un contributo di 500 euro.
Finanziamenti per la creatività con il bando "Giovani Attivi"
Dire, fare e suonare. Bisogna indirizzarsi in una di queste tre direttrici per partecipare al bando “Giovani Attivi” che finanzierà 10 progetti di associazioni o gruppi rivolti alle nuove generazioni. “L'obiettivo – spiega l'Assessore provinciale alle politiche giovanili Francesco Ruscelli – è quello di favorire il protagonismo giovanile attraverso il sostegno a progetti ideati e organizzati dai giovani".

"Dire significa promuovere iniziative che vogliono parlare ai giovani attraverso incontri a tema, scrittura, lettura e giornalismo, fare è invece rivolto alla creatività con video, arte, teatro e animazioni e suonare è invece per iniziative e incontri musicali”. I progetti, da sviluppare nel territorio provinciale, possono essere presentati da una o più associazioni o gruppi, con un'associazione legalmente costituita che dovrà fare da capofila nei rapporti con la Provincia; potranno partecipare anche gruppi informali ma dovranno essere partner e non soggetti proponenti.

I referenti del progetto dovranno essere giovani dai 14 ai 35 anni e il contributo della Provincia avrà un importo massimo di 500 euro, liquidato al termine dell'iniziativa. La scadenza del bando è fissata per le ore 12 del 21 giugno 2013 e le domande dovranno essere presentate al servizio politiche giovanili della Provincia, in piazza della Libertà 3. Per informazioni 0575.3998223-16, mail plciofini@provincia.arezzo.it e dpanessa@provincia.arezzo.it
 
Edizioni locali collegate:  Arezzo

Data della notizia:  17.05.2013 h 17:34

 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.