19.06.2017 h 07:53 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Mobilità sostenibile ad Anghiari. Ecco la posizione del Movimento 5 Stelle

Comunicato stampa
Mobilità sostenibile ad Anghiari. Ecco la posizione del Movimento 5 Stelle
Il sindaco di Anghiari ci ha recentemente chiesto di elaborare una proposta relativa ai problemi della mobilità ad Anghiari, affermando anche, che il PD ha già consegnato la propria ed era in attesa della nostra. La nostra posizione sul traffico e sui parcheggi ad Anghiari, era stata già palesata attraverso il programma presentato in occasione delle elezioni amministrative del 2016, nella parte “Urbanistica e Mobilità Sostenibile”. Il M5S sarebbe comunque più orientato ad iniziare il lavoro con singole proposte su specifici problemi, piuttosto che elaborare un progetto complesso che renderebbe decisamente più problematica la realizzazione dello stesso. I cambiamenti hanno bisogno di tempo per essere sperimentati e accettati. A nostro parere una parte delle criticità attualmente presenti in paese devono essere esaminate da diversi punti di vista, perché come avevamo scritto a suo tempo, i problemi legati alla mobilità non sono solo logistici, ma coinvolgono anche il senso civico dei cittadini e la loro visione del futuro del luogo dove essi vivono. Ad Anghiari, considerate le sue ridotte dimensioni, occorrerebbe istituire delle Zone a Traffico Limitato, che darebbero maggior decoro e una maggiore fruibilità dei servizi oggi disponibili, commerciali e non. Per ottenere decoro urbano e funzionalità della mobilità è necessario il rispetto delle regole e, molto probabilmente, anche di nuove regole, che dovranno essere rispettate da parte di tutte le categorie. Abbiamo diverse idee per regolamentare il traffico ed i parcheggi, con possibili soluzioni per i residenti e commercianti, dalla strada principale del paese, Corso G. Matteotti, a Piazza Baldaccio, terrazza sulla Valtiberina, per la quale abbiamo proposte per renderla decorosa e bella. E ancora riteniamo che la sosta su Viale Gramsci abbia assoluta necessità di essere regolamentata in maniera diversa e che, allo stesso tempo, sia necessaria una maggiore viabilità pedonale. I quartieri esterni alle mura, come Campo Della Fiera e Santo Stefano, sono anche l'ingresso del nostro paese e di conseguenza un biglietto da visita importantissimo per chi viene a trovarci. Rispetto delle regole, sicurezza, parcheggi e marciapiedi sono le prime risposte da dare. Ricordiamo l’incontro tra il sindaco precedente, i cittadini e rappresentanti della allora minoranza, oggi al Governo, tenutosi in data 5-12-2014, incontro conseguente ad una raccolta firme nella quale i cittadini chiedevano la realizzazione di marciapiedi e percorsi pedonali lungo la strada provinciale dal Campo alla Fiera fino all’uscita dall’abitato, verso il Castello di Sorci. Abbiamo naturalmente idee simili anche per le nostre frazioni più grandi come TAVERNELLE, SAN LEO, MOTINA, dalle quali vengono da tempo denunciate criticità e necessità, sempre legate a sicurezza e rispetto delle regole e parcheggi. In conclusione, l’oggetto delle nostre proposte riguarderà, in generale, una migliore viabilità, l’ampliamento del numero dei posti auto attuali, maggiori e costanti controlli da parte della Polizia Municipale, una maggiore tutela delle categorie svantaggiate, la cura degli spazi verdi. Il tutto, naturalmente, necessita di risorse, progettualità, ascolto, condivisione, idee. Il Movimento 5 Stelle, nel frattempo, ha sviluppato una serie di proposte che saranno certamente esposte dal nostro Consigliere portavoce Paolo Gaggiottini in sede di Commissione Urbanistica. Quindi, prima di rendere pubbliche le nostre proposte, attendiamo di conoscere le risorse, la progettualità, le idee che l’amministrazione metterà in campo nel prossimo futuro, in modo da ottimizzare i lavori in favore di progetti effettivamente realizzabili. Attendiamo anche di sapere come l’amministrazione intenderà procedere riguardo l’ascolto delle istanze dei cittadini, dei quali non mancheremo di far sentire la voce. Per ultimo, in un’ottica esclusivamente legata alla sicurezza, saremmo favorevoli al ripristino dei rilevatori di velocità almeno nella frazione di S.Leo e in località Mezzavia, quali dissuasori per i troppi automobilisti che procedono a velocità elevate, ignorando pericolosamente i limiti presenti. Rileviamo che la mancanza dell’assessore all’urbanistica quale figura di riferimento e confronto, non facilita comunque la realizzazione di un qualsivoglia progetto legato a quanto sopra esposto.
Movimento 5 Stelle Anghiari
 
Edizioni locali collegate:  Anghiari

Data della notizia:  19.06.2017 h 07:53

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.