15.04.2018 h 15:39 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Perugia, studenti dell'Università per Stranieri a lezione di vino italiano

Offerta da Only Wine Festival e Associazione italiana sommelier dell’Umbria
Perugia, studenti dell'Università per Stranieri a lezione di vino italiano
Una lezione sicuramente insolita e piacevole, a cui hanno assistito circa 200 studenti dell’Università per Stranieri di Perugia, nel pomeriggio di mercoledì 11 aprile, nell’Aula Magna dell’ateneo in Piazza Braccio Fortebracci. Una lezione dedicata al vino italiano, spiegato da Sandro Camilli, Presidente dell’AIS - Associazione Italiana Sommelier dell’Umbria, che ha richiamato l’attenzione dei presenti su come riconoscere un buon vino, come abbinarlo ad un piatto della nostra tradizione, insomma, come apprezzare al meglio un prodotto che fa parte a pieno titolo della cultura italiana. “Abbiamo colto questa opportunità offertaci da Only Wine Festival -ha detto nel suo saluto di apertura il Magnifico Rettore, Prof. Giovanni Paciullo- perchè il vino fa parte dell’identità italiana e della nostra cultura e oggi entriamo in questo percorso di approfondimento, anche in vista del corso di enogastronomia che ci stiamo apprestando ad attivare.” L’incontro di Perugia è stato una sorta di anteprima di Only Wine Festival, il Salone dei giovani produttori e delle piccole cantine che si terrà a Città di Castello il 28 e 29 aprile prossimo, un assaggio di quello che il visitatore potrà trovare in occasione del festival, tra degustazioni libere e guidate e mini corsi di avvicinamento al vino. Non a caso, dopo la teoria, gli studenti sono passati alla pratica, con la degustazione di due vini, prodotti da giovani produttori e piccole cantine umbre presenti al Salone, ovvero la cantina Decugnano dei Barbi di Orvieto e la cantina Bocale di Montefalco. “Abbiamo scelto un Orvieto Classico Superiore Doc e un Montefalco Sagrantino Docg -ha spiegato Sandro Camilli- per presentare due importanti territori a vocazione vitivinicola della nostra regione, con due vini altrettanto rappresentativi della migliore produzione locale.” Soddisfatto anche Andrea Castellani, Presidente Fiera Show, per il quale la lezione-degustazione è stata senza dubbio un modo originale e piacevole di promuovere il vino italiano nel mondo. “Questi ragazzi possono diventare i migliori ambasciatori del vino italiano nel loro paese -ha detto- e per dare loro la possibilità di approfondire la conoscenza del vino italiano e, con esso, della nostra tradizione e del nostro territorio abbiamo anche ideato esclusivamente per loro, delle speciali visite durante il Salone, con viaggi organizzati e partecipazione gratuita al festival.”
La quinta edizione di Only Wine Festival, il Salone dei giovani produttori e delle piccole cantine italiane, sarà presentato al Vinitaly, allo spazio Umbria (Pad. 2 A9-E10) lunedì 16 aprile, alle 16,30. All’incontro interverranno:Fernanda Cecchini, assessore regionale all’agricoltura; Riccardo Carletti, assessore al turismo del comune di Città di Castello; Giuliana Falaschi, presidente del Gal Alta Umbria; Antonello Maietta, Presidente Ais Italia, Sandro Camilli e Andrea Castellani.


 
 
Edizioni locali collegate:  Città di Castello Perugia

Data della notizia:  15.04.2018 h 15:39

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.