11.09.2017 h 18:03 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Problemi di viabilità a Rignaldello. L'assessore Massetti risponde ad una interrogazione del consigliere Procelli

Problemi di viabilità a Rignaldello. L'assessore Massetti risponde ad una interrogazione del consigliere Procelli
Si fa latore di alcune problematiche sollevate dai cittadini del rione Rignaldello Giovanni Procelli, capogruppo della Sinistra, in una interrogazione al consiglio comunale di Città di Castello, portando all’attenzione di Giunta e assessore, nell’ultima seduta dell’assemblea (lunedì 11 Settembre), l’assenza di aree riservate ai residenti e l’occupazione dei parcheggi liberi da parte di chi, non residente, si reca per lavoro in centro storico”. Procelli riporta anche criticità derivanti “dal traffico elevato, associato a velocità sostenuta, favorita dalla mancanza di dissuasori, segnaletica luminosa, scarsa presenza della Polizia municipale, da parte di chi, per recarsi in direzione Sud, provenendo da Viale Leopoldo Franchetti, taglia per via Rignaldello, bypassando la pure agevole rotonda situata pochi metri più avanti”. Dal punto di vista dei servizi, i cittadini lamentano anche lo spostamento della postazione di Sogepu a ridosso del supermercato, penalizzante per i residenti, soprattutto anziani. Le richieste che il consigliere rivolge all’Amministrazione sono: convocare i cittadini per concordare interventi volti a mitigare disagi che non sembrano di difficile soluzione e introdurre quei correttivi - parcheggi riservati, dissuasori di velocità - nella disponibilità dell’ente locale e di immediata realizzazione”. “Ci sono delle risposte pronte” ha detto Massimo Massetti “Allontanare le campane nel tempo ha prodotto disagi e non vantaggi. Abbiamo già provveduto ad analizzare le criticità. Sogepu è informata, faremo un sopralluogo al quale può partecipare, per una soluzione condivisa”. “Via Rignaldello viene utilizzata anche da chi lavora nel centro storico e per i parcheggi ci stiamo muovendo per creare altri 35 posti auto nella zona dei pallai, per allentare la pressione. Rispetto a parcheggi esclusivi, dobbiamo fare una riflessione. Il dissuasore potrebbe essere installato nella metà superiore di Rignaldello, secondo gli uffici. Il consigliere Procelli è stato intuitivo nel proporre lo spostamento della farmacia ed ha avuto ragione. I tempi di ogni intervento sono comunali e quindi più rapidi. Solo il necessario per le risorse per i dissuasori”. “Risposta migliore di questa non poteva esserci” ha replicato Procelli.
 
Edizioni locali collegate:  Città di Castello

Data della notizia:  11.09.2017 h 18:03

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.