18.08.2017 h 09:00 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Rock Night, la band Simple Strangers incanta Città di Castello regalando un Live Show memorabile

Rock Night, la band Simple Strangers incanta Città di Castello regalando un Live Show memorabile
Ieri sera, 17 agosto, Piazza Matteotti di Città di Castello si è trasformata, divenendo per una notte fulcro della movida serale dell'intera Valtiberina. Difatti, sin dal primo pomeriggio, i tifernati hanno assistito ad un gran viavai di tecnici che hanno trasformato la piazza principale della città allestendola a cornice perfetta per la Musica Live. Per il quarto anno di fila, Piazza Matteotti è stata "donata" alla rock band emergente Simple Strangers, ampiamente conosciuta nel panorama degli emrgenti italiani, che non ha minimamente disatteso le aspettatuve ed ha saputo regalare un Live-Show da far invidia ai big della musica Italiana.



Ad aprire le danze ci hanno pensato i ragazzi "spalla", guidati dal giovane biturgense Alberto Romagnoli, che hanno intrattenuto e scaldato il pubblico fino alle 21:45. Dopo i tempi tecnici per sgombrare il palco, alle 22:00 i Simple Strangers sono saliti sul palco e dalla prima nota in poi è stato un crescendo di musica, luci e coreografie che in pochi si sarebbero aspettati. La band ha eseguito i brani dell'ultimo album "Energie" (2016), intervallandoli con alcune cover di Queen e Pink Floyd, ma si è decisamente superata quando ha presentato al pubblico il nuovo progetto al quale sta lavorando: Battisti, rivisto e suonato in chiave Rock.



E' stato un piccolo assaggio, certo, ma i brani che i ragazzi hanno eseguito hanno lasciato letteralmente a "bocca aperta" i presenti che mai si sarebbero aspettati questo speciale tributo ad uno dei cantautori italiani più amati di sempre. Arrangiamenti ed esecuzioni davvero degne di nota, contornate per l'appunto da giochi di luci e coreografie che, seppur non si stia parlando di Vasco al Modena Park, hanno saputo entusiasmare i numerosi presenti.



Una serata fortemente voluta dall'Amministrazione comunale e dal Consorzio Pro-centro dei commercianti,dall'importante rilevanza culturale e - a conti fatti - davvero ben riuscita che ha lasciato i tifernati emozionati fino allo scoccare della mezzanotte, quando poi l'incantesimo è finito e Piazza Matteotti tornata a dormire, in una fresca sera d'agosto.

 
Edizioni locali collegate:  Città di Castello

Data della notizia:  18.08.2017 h 09:00

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.