05.11.2014 h 14:31 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Umbertide: Progetto MuSAE al centro Mola Casanova si terrà il Forum della partecipazione. Altre news

Umbertide: Progetto MuSAE al centro Mola Casanova si terrà il Forum della partecipazione. Altre news
Studenti alla marcia Perugia-Assisi
Progetto MuSAE, giovedì 13 novembre al centro Mola Casanova si terrà il Forum della partecipazione
Il Comune di Umbertide, in partenariato con il Comune di Perugia (capofila del Progetto MuSAE), i Comuni di Marsciano e Lisciano Niccone, la Regione Umbria e l’Università di Perugia (Ciriaf), promuove occasioni di dialogo e confronto con la comunità sul tema della Pianificazione energetica ed ambientale del territorio. L’appuntamento è giovedì 13 novembre dalle ore 16 alle ore 19 presso il Centro Mola Casanova con il Forum della partecipazione durante il quale verrà presentato il Progetto Life+11 MuSAE.
Il programma prevede alle ore 16,30 la presentazione dei risultati conseguiti con il progetto MuSAE e del progetto pilota nel Comune di Umbertide con gli interventi del sindaco Marco Locchi e dell’ing. Fabrizio Bonucci dell’Ufficio Lavori Pubblici, approfondimenti sul Piano Energetico Ambientale del Comune di Umbertide a cura dell’ing. Giorgio Baldinelli del CIRIAF – Università di Perugia e l’illustrazione dei lavori che si svolgeranno durante gli incontri del Forum Partecipativo di MuSAE e del programma dell’incontro.
Dalle ore 17 è in programma il lavoro in sotto-gruppi sul tema “Il Piano Energetico Ambientale del Comune di Umbertide e il Progetto Pilota individuato. Analisi SWOT del Progetto Pilota (punti di forza e debolezza, minacce e opportunità) e valutazione sulle potenziali ricadute per la comunità e il territorio”; alle ore 18 i risultati dei lavori nei sotto-gruppi verranno restituiti in plenaria e alle ore 18,45 si terranno dibattito e conclusioni da parte del Comune di Perugia, capofila del Progetto MuSAE, a cura dell’ing. Gabriele De Micheli.
 
Giovedì 6 novembre open day allo You.spa,
in partenza i laboratori di danza e di fotografia
Giovedì 6 novembre lo spazio giovani You.spa apre le porte per l’Open Day che si terrà a partire dalle ore 16. Youspa è un servizio del Comune di Umbertide con sede presso l’ex scuola media Pascoli aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 16; si tratta di uno spazio creato per i giovani che possono stare insieme ai loro coetanei trascorrendo in maniera costruttiva il proprio tempo libero. In occasione dell’Open Day di giovedì 6 novembre verranno presentate le varie attività che il servizio offre: dallo spazio libero dotato di postazione scacchi, ping-pong, biliardino, air hockey ed angolo lettura allo Student point realizzato in collaborazione con il Gruppo Volontari Umbertide per il recupero scolastico per ragazzi di scuole medie e superiori, passando per la sala prove per gruppi musicali e dj e la sala video ed internet, i vari laboratori e le uscite organizzate in occasione di concerti ed eventi sportivi e culturali.
Tra i laboratori sono di prossima attivazione ci sono il Laboratorio MusicLab Danza e il Laboratorio di fotografia. Il laboratorio di danza prenderà il via giovedì 13 novembre, alle ore 16,30 e prevede un incontro a settimana fino al periodo natalizio, a cura di due ragazze che hanno studiato danza per diversi anni. Da sabato 8 novembre, alle ore 14,30, partirà invece il Laboratorio di fotografia, sempre a cadenza settimanale, in collaborazione con il fotografo Roberto Dominici. Per maggiori informazioni ed iscrizioni è possibile rivolgersi a You.spa presso l’ex scuola media Pascoli dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 18 o contattare i seguenti numeri: 349 4080592349 4080592, 346 5012195346 5012195 oppure 346 3589756346 3589756.
 
Gli studenti dell’Istituto “Leonardo Da Vinci” alla Marcia per la pace Perugia-Assisi
L’istituto “Leonardo da Vinci” di Umbertide ha partecipato con un nutrito gruppo di alunni e docenti all'ultima edizione della marcia per la pace Perugia-Assisi che quest'anno, a 100 anni dalla prima guerra mondiale, assume un significato anche più importante ed urgente.
“La nostra scuola da alcuni anni assume il tema della pace e dei diritti umani come uno dei principi ispiratori su cui fondare il proprio progetto formativo – ha affermato il professore Carlo Villarini, coordinatore delle attività sul tema della pace al campus “Leonardo Da Vinci” – ed in particolare  quest'anno, in un mondo sempre più sconvolto da guerre e intolleranze, lo slogan ‘cento anni di guerra bastano’ diventa urgente e necessario. I ragazzi hanno dimostrato grande sensibilità e capacità di organizzarsi autonomamente per la partecipazione alla marcia”.
Gli alunni, dopo aver discusso nell’assemblea di istituto il tema della pace e presentato il programma della Marcia Perugia -Assisi, hanno raccolto le adesioni e preso contatti con il Coordinamento locale per l’organizzazione del pullman. Si sono poi ritrovati insieme alle centomila persone che hanno sfilato lungo il percorso storico della pace animando tutti i momenti salienti della giornata con interventi, letture, poesie, cartelli, striscioni, musica e balli. Per i ragazzi è stata una bella esperienza alla riscoperta dei valori della pace, della fraternità, della solidarietà e della condivisione ed è servita a riflettere sul contributo che ciascuno può dare alla costruzione di un mondo più giusto e solidale.
“Possiamo sperare di conquistare un mondo di pace solo se noi adulti riusciremo a far crescere giovani capaci di ‘costruire la pace’. – ha affermato la dirigente scolastica Franca Burzigotti che ha sostenuto alunni e docenti nell’iniziativa - Oggi non è così in molti paesi di questo nostro mondo devastato da guerre atroci e conflitti; occorre davvero cambiare strada e mettere in atto azioni concrete perché i ragazzi, tutti i giorni e a partire dalla scuola, possano educarsi al rispetto dell'altro, alla convivenza, all'integrazione e alla legalità”.
 
Edizioni locali collegate:  Umbertide

Data della notizia:  05.11.2014 h 14:31

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.