Cronaca

 
  • Sansepolcro, inseguimento lungo la E 45, arrestato per evasione dai domiciliari Sansepolcro, inseguimento lungo la E 45, arrestato per evasione dai domiciliari

    La mattinata del 15 maggio i Carabinieri dell’Aliquota Operativa lo hanno intercettato nella provincia di Perugia, dove il macedone si era recato senza alcuna autorizzazione del giudice. Dopo un lungo inseguimento lungo la S.G.C. E45, i militari sono riusciti a bloccarlo all’altezza dello svincolo Sansepolcro Sud e lo hanno tratto in arresto per evasi

     
  • Città di Castello, scontro tra due auto in località Regnano. Ferite le conducenti Città di Castello, scontro tra due auto in località Regnano. Ferite le conducenti

    Questa mattina (lunedì 14 maggio) attorno alle ore 11 in viale Romagna (ex s.s. tiberina 3bis) all'incrocio con Via Beccari in località Regnano, si è verificato uno scontro tra una Fiat 600 e una Daewoo Matiz condotte da due donne residenti a Città di Castello. Entrambe le conducenti sono state trasportate al pronto soccorso dell'ospedale tifernate da due equipaggi medicalizzati del 118.

     
  • Città di Castello, scontro frontale sulla provinciale 106. Due feriti Città di Castello, scontro frontale sulla provinciale 106. Due feriti

    CITTA’ DI CASTELLO – Scontro frontale nel pomeriggio di oggi 13 maggio tra vetture, lungo la provinciale 106 della Baucca in località San Martin d’Upò. Lo scontro frontale è avvenuto tra due autovetture in un tratto rettilineo e ha coinvolto una Lancia Y, con direzione di marcia verso Città di Castello e condotta da una donna di 37 anni tifernate, e una Volkswagen Golf, con direzione di marcia Sasso con alla guida un uomo di 27 anni di nazionalità rumena.

     
  • Carabinieri Sansepolcro: denunciate otto persone ritenute responsabili di vari reati Carabinieri Sansepolcro: denunciate otto persone ritenute responsabili di vari reati

    I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sansepolcro, hanno denunciato un biturgense pluripregiudicato resosi responsabile del reato di ricettazione, avendo venduto a una ditta della vicina Umbria, un trattore provento di furto perpetrato recentemente ai danni di uomo della zona. La refurtiva, recuperata dai Carabinieri, è stata in seguito riconsegnata al legittimo proprietario.

     
  • Turista sul cammino di San Francesco, cade e si infortuna. Soccorsa dai vigili del fuoco Turista sul cammino di San Francesco, cade e si infortuna. Soccorsa dai vigili del fuoco

    Una turista straniera è caduta mentre stava percorrendo il cammino di San Francesco ed è stata soccorsa dai Vigili del Fuoco del Comando di Arezzo in località Monteverde, a Pieve Santo Stefano. Sul posto sono intervenuti anche una squadra S.A.F ( Speleo Alpino Fluviale) per permettere il recupero. Poi la turista è stata affidata al personale sanitario del 118 che ha provveduto al successivo trasporto in ospedale con Pegaso.

     
  • Operazione antidroga in Altotevere: 32 persone coinvolte. Sequestrati 4 kg di stupefacenti e 35 piante di mariujana Operazione antidroga in Altotevere: 32 persone coinvolte. Sequestrati 4 kg di stupefacenti e 35 piante di mariujana

    L’operazione ha preso il via con l’arresto di un insospettabile artigiano di Città di Castello, sorpreso a bordo di un’utilitaria mentre trasportava, occultati nel bagagliaio, ben 2 chili di hashish, già suddivisi in ovuli e panetti. Dopo prolungate indagini, è stato individuato anche il resto della banda: un uomo ed una donna di origini cubane, nonché un tifernate, tutti residenti a Città di Castello. Per i loro scopi, gli spacciatori avevano messo le basi in due appartamenti ubicati in una frazione di San Giustino.

     
  • Arezzo, arresto cardiaco mentre gioca a tennis, salvato con il defibrillatore Arezzo, arresto cardiaco mentre gioca a tennis, salvato con il defibrillatore

    Ha 76 anni l’aretino che stamani, mentre stava giocando a tennis, si è accasciato a terra. Erano le 9, 45 quando dal Circolo Tennis Giotto è partita una chiamata al 118 per arresto cardiaco. Il cuore del 76enne è ripartito grazie all’intervento dei presenti. Mandò: “In pochi anni la percentuale delle persone salvate è passata dal 5% al 38%”

     
  • Morto Domenico Bruschi, ultimo partigiano di Umbertide Morto Domenico Bruschi, ultimo partigiano di Umbertide

    Con la morte di Domenico Bruschi, partigiano e presidente della sezione di Montone dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, scompare l’ultimo partigiano combattente della guerra di Liberazione residente a Umbertide. Domenico, nato nel 1925 in località Gaianello, nella frazione di Carpini del comune di Montone, abitava da molti anni ad Umbertide, ma era sempre rimasto legato al suo territorio di origine.

     
  • Arezzo, fiamme in un appartamento in Via Vittorio Veneto. Dodici persone intossicate, non gravi Arezzo, fiamme in un appartamento in Via Vittorio Veneto. Dodici persone intossicate, non gravi

    Ieri sera 2 maggio in via Vittorio Veneto ad Arezzo poco dopo le 23 è divampato un incendio in un appartamento all'altezza della Coop. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Arezzo con due mezzi. Presenti anche i sanitari del 118 e i carabinieri. In seguito all’incendio, stando alle prime indiscrezioni, gli intossicati sarebbero 11 cittadini pakistani, tra i quali quattro bambini, e una signora italiana di 74 anni.

     
  • Città di Castello: 58enne ritrovato morto nel fiume Tevere Città di Castello: 58enne ritrovato morto nel fiume Tevere

    Tragedia a Città di Castello. Questa mattina è stato ritrovato il corpo senza vita di un 68enne nei pressi del ponte del fiume Tevere. L’uomo era scomparso nella serata di ieri e l’allarme era stato lanciato dai familiari che non lo vedevano rientrare dopo che si era allontanato per andare a pesca. Il 58enne aveva problemi di salute e le prime ipotesi fanno pensare che sia scivolato in acqua finendo per annegare. Il corpo senza vita è stato ritrovato all’alba di oggi dai Vigili del Fuoco.

     
  • Badia Tedalda, centauro perde il controllo della moto e cade. Trasportato con Pegaso a Siena Badia Tedalda, centauro perde il controllo della moto e cade. Trasportato con Pegaso a Siena

    Incidente stradale a Badia Tedalda sulla 258 Marecchiese, dove un 68enne della provincia di Forlì ha perso il controllo della sua moto ed è caduto. Il sinistro si è verificato poco prima delle ore 18 di oggi 29 aprile. Nella caduta il centauro ha sbattuto violentemente la testa, riportando un trauma cranico commotivo.

     
  • Aveva rubato uno smartphone, denunciato 43enne dai Carabinieri di Sansepolcro Aveva rubato uno smartphone, denunciato 43enne dai Carabinieri di Sansepolcro

    I Carabinieri della Stazione di Sansepolcro hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo un 43enne rumeno, residente in Valtiberina, per ricettazione di uno smartphone che, il 14 gennaio scorso, era stato sottratto a un 29enne pakistano, anch’esso residente in zona.

     
  • »
  •  

Digitare almeno 3 caratteri.