Cronaca

 
  • La cestista croata Ana Bozic operata dal Dr. Ermanno Trinchese all'ospedale di Umbertide La cestista croata Ana Bozic operata dal Dr. Ermanno Trinchese all'ospedale di Umbertide

    Si allunga la lista dei campioni dello sport che si rivolgono ai professionisti dell’Azienda Ospedaliera di Perugia per interventi di alta chirurgia a seguito di traumi sportivi. Presso l’ospedale di Umbertide nella mattinata di giovedì 27 Aprile l’equipe del Dr. Ermanno Trinchese

     
  • Umbertide, ritrova un portafoglio con soldi e documenti e lo restituisce. I ringraziamenti del proprietario Umbertide, ritrova un portafoglio con soldi e documenti e lo restituisce. I ringraziamenti del proprietario

    Pubblichiamo la nota integrale "Il sig. Fumarolo Salvatore di Umbertide, a riprova che nella nostra città ci sono ancora dei bei esempi di solidarietà ed altruismo, vuole segnalare un episodio di grande onestà che ha coinvolto suo figlio Danilo. Il quale, dopo essersi accorto, martedì scorso, di aver perso il portafoglio, si è subito attivato per ricercarlo nei luoghi dove era stato, senza però ritrovarlo"

     
  • Carabinieri Forestali: Sopralluoghi con Unità Cinofila Antiveleno nei parchi pubblici della città di Arezzo Carabinieri Forestali: Sopralluoghi con Unità Cinofila Antiveleno nei parchi pubblici della città di Arezzo

    Nel quadro delle attività di controllo di prevenzione della sicurezza pubblica, della presenza di bocconi ed esche avvelenate eventualmente disperse nelle aree verdi cittadine, il Gruppo Carabinieri Forestale di Arezzo ha svolto in occasione del recente ponte festivo sopralluoghi nei parchi pubblici di Arezzo con l’impiego delle Unità Cinofile Antiveleno in servizio in provincia

     
  • Arezzo, arrestati dalla Polizia di Stato contrabbandieri di sigarette Arezzo, arrestati dalla Polizia di Stato contrabbandieri di sigarette

    Proseguono, anche durante il ponte tra il 25 aprile ed il 1° maggio, i controlli sulle principali vie di comunicazione della Toscana da parte degli agenti della Polizia Stradale. Gli accertamenti hanno permesso di stabilire che i due arrestati eranoentrati in Italia dal valico di Villesse, vicino Gorizia. Successivamente,notati da una pattuglia della Polstrada, insospettita dal fatto che l’auto sulla quale viaggiavano presentava un assetto non consono al tipo di autovettura, una Skoda

     
  • Citerna ricorda il Centenario del Grande Terremoto. Il programma Citerna ricorda il Centenario del Grande Terremoto. Il programma

    L'Amministrazione comunale di Citerna ricorda il Centenario del Grande Terremoto che il 26 aprile 1917 sconvolse e stremò l’intera cittadina e paesi limitrofi come Monterchi. La popolazione citernese volle fare voto solenne ai Santi per aver preservato la vita dei figli di questa terra dedicando proprio una cappella alle pendici del borgo . In questa ricorrenza Citerna ricorderà l’evento con un programma esteso che si concentrerà nei giorni del 29 e 30 aprile .

     
  • Maltempo, codice giallo per piogge su tutta la Toscana a partire dalla mezzanotte di oggi per 24 ore Maltempo, codice giallo per piogge su tutta la Toscana a partire dalla mezzanotte di oggi per 24 ore

    La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo su tutta la Toscana dalla mezzanotte di oggi per 24 ore a causa dell'arrivo di un flusso di correnti umide meridionali associato a precipitazioni e conseguente rischio idrogeologico e idraulico.

     
  • Spari nel parco Ranieri ad Umbertide, arrestato il responsabile Spari nel parco Ranieri ad Umbertide, arrestato il responsabile

    On. Giulietti: "Questa mattina è stato arrestato il responsabile della sparatoria in via Alfonsine ad Umbertide avvenuta alla vigilia di Pasqua. Grazie alla Polizia di Stato, grazie alle forze dell'ordine per il loro lavoro straordinario". Anche Galmacci (Lega Nord Umbertide) esprime soddisfazione per l’arresto.

     
  • Frammenti di noccioline nei polmoni, bambino di due anni operato d’urgenza a Perugia. Trasferito al Meyer Frammenti di noccioline nei polmoni, bambino di due anni operato d’urgenza a Perugia. Trasferito al Meyer

    A distanza di poche settimane, un altro bambino ha inalato alcuni frammenti di nocciole che hanno messo in serio pericolo la sua vita, tanto che si è reso necessario un intervento in emergenza durante la notte scorsa presso le strutture sanitarie del S.Maria della Misericordia. Il bambino, di due anni, stando al racconto dei genitori stava festeggiando il proprio compleanno con alcuni coetanei, ed avrebbe inghiottito alcune noccioline, i cui frammenti sono finiti nei polmoni.

     
  • Arezzo, morso al braccio da un cavallo: ferito un 57enne dipendente di un maneggio Arezzo, morso al braccio da un cavallo: ferito un 57enne dipendente di un maneggio

    Attorno alle ore 13 di oggi 22 aprile, un dipendente di un maneggio ad Arezzo, è stato morso a un braccio da un cavallo. Subito attivati i sanitari del 118 che hanno trasportato l'uomo C.C. di 57 anni al pronto soccorso dell'ospedale San Donato di Arezzo in codice giallo per una frattura esposta e scomposta all'arto. Da ricostruire ancora la dinamica, sul luogo dell'incidente anche il personale del Pils.

     
  • In Umbria i medici del Soccorso Alpino e Speleologico sperimentano la prima ecografia in forra In Umbria i medici del Soccorso Alpino e Speleologico sperimentano la prima ecografia in forra

    In Umbria il dott. Orlandini, medico del Soccorso Alpino e Speleologico ha sperimentato con successo la possibilità di realizzare un’ecografia in forra. Servono strumenti portatili e competenze specifiche. Ma si aprono nuove frontiere per la medicina d’urgenza in ambiente montano, impervio e in grotta. Eseguire un’ecografia in ambiente impervio. In alta montagna, in grotta, magari in una forra.

     
  • Città di Castello: pericolo truffe, le raccomandazioni di Enel Città di Castello: pericolo truffe, le raccomandazioni di Enel

    In seguito ad alcune segnalazioni arrivate da Città di Castello e dalle aree limitrofe del territorio tifernate, con sedicenti “addetti energetici” che chiedono di poter effettuare verifiche delle bollette o del contatore, Enel Energia torna a proporre alcune raccomandazioni per evitare di essere ingannati da sconosciuti che si presentano come operatori Enel, per riconoscere i dipendenti e gli agenti del Gruppo Enel e per ricordare tutti i servizi garantiti dai Punti Enel del territorio.

     
  • La Stazione Carabinieri Forestale di Badia Tedalda cambia sede e trasloca a Pieve Santo Stefano La Stazione Carabinieri Forestale di Badia Tedalda cambia sede e trasloca a Pieve Santo Stefano

    Dal 15 aprile la Stazione dei Carabinieri Forestali di Badia Tedalda non ha più sede nel paese della montagna dell’Alto Tevere. I locali al piano terra del palazzo comunale in Piazza dei Tedaldi infatti sono stati riconsegnati all’Amministrazione comunale che, con una Delibera della Giunta, ne aveva comunicato nel settembre 2016 la restituzione anticipata, inizialmente entro il 15 marzo 2017, rispetto alla scadenza del contratto di concessione, per sopravvenute esigenze di quella Amministrazione.

     
  • Sansepolcro, consumavano marijuana nei pressi del polo scolastico del Campaccio. Segnalati 9 giovani Sansepolcro, consumavano marijuana nei pressi del polo scolastico del Campaccio. Segnalati 9 giovani

    I carabinieri della Tenenza di Sansepolcro, nel pomeriggio della domenica di Pasqua,  hanno segnalato al Prefetto di Arezzo, ai sensi dell’art. 75 del t.u. sugli stupefacenti, quali assuntori, 9 giovani del luogo: 5 maggiorenni e 4 minorenni, tra i quali alcuni stranieri. I controlli da parte dei carabinieri della Tenenza di Sansepolcro proseguiranno anche nei prossimi giorni, per prevenire il ripetersi di simili eventi

     
  • Città di Castello, nonni e nipoti contro le truffe: anche le scuole coinvolte nella diffusione del nuovo depliant di Comune e Carabinieri Città di Castello, nonni e nipoti contro le truffe: anche le scuole coinvolte nella diffusione del nuovo depliant di Comune e Carabinieri

    Sarà distribuito subito dopo la pausa pasquale il depliant rivisitato contro le truffe agli anziani, curato dal Comune e dalla Stazione dei Carabinieri di Città di Castello. “Avevamo già un vademecum con informazioni utili e comportamenti di autotutela per gli anziani contro raggiri o tentativi di truffa” dichiara l’assessore ai Servizi sociali Luciana Bassini, che si è occupata della nuova redazione insieme all’Assessore alla Sicurezza Monica Bartolini

     
  • Spari nella notte al parco Ranieri di Umbertide, l'Amministrazione ringrazia Carabinieri e Polizia di Stato Spari nella notte al parco Ranieri di Umbertide, l'Amministrazione ringrazia Carabinieri e Polizia di Stato

    L'Amministrazione Comunale di Umbertide ringrazia gli uomini del commissariato di Polizia di Città di Castello e i Carabinieri di Umbertide che, operando in strettissima collaborazione, sono riusciti ad individuare, nel giro di poche ore, l’autore degli spari di questa notte nella zona del Parco Ranieri. L'uomo che ha sparato è stato così assicurato alla giustizia, mentre il ferito si trova all’ospedale di Città di Castello e non è in pericolo di vita. Sono ancora in corso le indagini per capire le cause dell’accaduto.

     
  • Umbertide, cade in moto. Centauro riporta grave frattura al femore Umbertide, cade in moto. Centauro riporta grave frattura al femore

    Vigilia di Pasqua funestata da gravi incidenti stradali in Umbria, protagonisti sfortunati i motociclisti. Sempre nel pomeriggio di sabato 15 aprile nelle vicinanze di Umbertide un centauro di 40 anni è caduto sul manto stradale, riportando traumi in più parti del corpo. Una nota stampa dell'azienda ospedaliera di Perugia riferisce che l'uomo ,soccorso da una autoambulanza della vicina postazione di Umbertide, è stato trasferito in codice rosso al S.Maria della Misericordia.

     
  • Perugia, violenza sessuale su due ragazze minorenni: arrestato un minore Perugia, violenza sessuale su due ragazze minorenni: arrestato un minore

    Nella giornata di ieri i militari della Compagnia di Perugia hanno dato esecuzione al provvedimento restrittivo della permanenza in casa emesso dal G.I.P. del Tribunale dei minorenni di Perugia nei confronti di un minore italiano per il reato di violenza sessuale aggravato. I fatti contestati, avvenuti circa un mese fa in un bar ubicato nel circondario del capoluogo umbro, riguardano due episodi di violenza sessuale commessi dal minore con la complicità di un altro ragazzo non imputabile, poiché di età inferiore agli anni 14.

     
  • »
  •  

Digitare almeno 3 caratteri.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Video Top