13.04.2018 h 21:08 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Città di Castello, tamponamento a catena

Città di Castello, tamponamento a catena
Nella giornata di giovedì 12 aprile, intorno alle 18 nei pressi del Vingone dove un’autovettura Ford Fiesta condotta da un ragazzo di 25 anni residente a Citerna percorreva la S.R. 221 con direzione Città di Castello, giunto all’altezza del km 8+100 in località Vingone, causava un tamponamento a catena coinvolgendo altre due autovetture, una Peugeot 206 condotta da un uomo di 41 anni residente a Città di Castello e una Opel Corsa condotta da una donna di 42 anni residente a Città di Castello con a bordo il figlio di 2 anni. Il conducente della Peugeot e la conducente della Opel, recatisi autonomamente al Pronto Soccorso dell’ospedale di Città di Castello, venivano refertati con una prognosi rispettivamente di 7 e 10 giorni. Il bambino, passeggero della Opel, fortunatamente rimaneva illeso anche grazie al fatto che era regolarmente assicurato all’apposito sistema di ritenuta, come previsto dalle normative vigenti.
La Polizia Municipale di Città di Castello interveniva sul posto con due pattuglie per effettuare i rilievi del sinistro e regolare il traffico.
 
Edizioni locali collegate:  Città di Castello

Data della notizia:  13.04.2018 h 21:08

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.