16.05.2018 h 14:48 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Confesercenti, "Eductour": viaggio tra le bellezze della Valtiberina

Dal 21 al 22 maggio ospiti 23 tour operator internazionali per promuovere il territorio
Confesercenti, "Eductour": viaggio tra le bellezze della Valtiberina
Viaggio tra le bellezze della Valtiberina. Dal 21 al 22 maggio fa tappa in valtiberina l’evento “Eductour 100 città d’arte e dei borghi d’Italia con il quale la Confesercenti Arezzo e Confesercenti Toscana in collaborazione con le amministrazioni comunali di Anghiari, Monterchi e Sansepolcro e il patrocinio della Camera di Commercio intendono promuovere le principali bellezze artistiche e museali del territorio della valtiberina. Ospiti saranno 23 tour operator internazionali provenienti da 12 paesi stranieri. Esperti di turismo dal Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia Lussemburgo, Norvegia, Polonia, Olanda, Svezia, Stati Uniti, Ungheria che potranno ammirare di persona l’offerta turistica della valtiberina.
L’evento rientra nella 22esima edizione della Borsa del Turismo delle “100 Città d’Arte d’Italia – Arts and Events 100 Italian Cities”, in programma a Bologna da venerdì 18 a domenica 20 maggio 2018, il più importante e consolidato evento italiano di commercializzazione del turismo d’arte e cultura, promossa da Confesercenti con il sostegno di Enit.

“Con l’iniziativa - spiega Mario Landini presidente di Confesercenti – intendiamo promuovere e valorizzare il territorio facendolo scoprire ed apprezzare a chi poi potrà, avendo conosciuto direttamente le nostre eccellenze, mettere in atto le azioni necessarie a far arrivare turisti in valtiberina. Un progetto, frutto di un cammino condiviso che vede insieme Confesercenti ad alcune amministrazioni locali nel nome della valorizzazione della Valtiberina”.

Per il presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni “l’evento è importante perché sarà un ottimo strumento di promozione della Valtiberina all'estero. Attraverso i tour operator stranieri sarà possibile far conoscere le realtà turistiche, culturali ed eno-gastronomiche. Inoltre permetterà alle aziende, agli artigiani, ai ristoranti, agli esercenti e alle strutture ricettive del territorio di farsi conoscere al di fuori dei confini nazionali con l’obiettivo di calamitare nuovi turisti. Saluto quindi con vivo interesse l'iniziativa della Confesercenti tesa a valorizzare una delle realtà turistiche più significative ed importanti del nostro territorio, la Valtiberina, dove arte, storia, cultura e produzioni enogastronomiche di eccellenza si fondono in un mix difficilmente riscontrabile in altre realtà italiane. Una vallata con grande potenzialità di crescita turistica che merita l'attenzione dei maggiori tour operators italiani”.

“Per i 23 tour operator – spiega Lucio Gori di Confesercenti - sarà una full immersion tra Anghiari, Monterchi e Sansepolcro nei suggestivi e incantevoli borghi tra gli affascinanti paesaggi dipinti da Leonardo. Sono previste visite nei dove potranno ammirare le opere d’arte simbolo della valtiberina come la Resurrezione e la Madonna del parto di Piero della Francesca. I professionisti del turismo percorreranno i cammini di Francesco assaporando il piacere di un viaggio spirituale, assaporando anche i cibi tipici di cui è ricca la gastronomia della vallata dove entreranno a contatto con la laboriosità e la maestria degli artigiani locali. Ammireranno anche l’esibizione degli sbandieratori del Palio della Balestra, per conoscere la rievocazione storica biturgense. Visita guidata anche all’Aboca Museum dove entreranno in contatto con l’arte della lavorazione delle erbe officinali. La finalità è quella di trasformare il tour in pacchetti turistici che favoriscano l’arrivo e la permanenza di numerosi e qualificati visitatori”.

Per il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri “la novità è che non si ‘vende’ più il territorio come singoli comuni ma si promuove un intero territorio: la valtiberina. Un gioco di squadra per promuovere integralmente la vallata con le singole eccellenze. L’evento sarà utile a creare un pacchetto turistico per divulgare, attraverso il confronto con i tour operator, un’immagine positiva della valtiberina, in un’ottica integrata anzichè singola. Si ragiona sempre più come territorio coeso e non come singole municipalità”.

Per l’assessore alla cultura e al turismo del comune di Monterchi Silvia Mencaroni “come amministrazione apprezziamo il progetto promosso da Confesercenti con il quale i tour operator internazionali potranno scoprire la valtiberina; è quello di cui ha bisogno il nostro territorio. Il comparto del turismo per crescere ha bisogno di progetti che si basano sul lungo periodo e questa è una occasione ottima per valorizzare il territorio e Monterchi con le sue bellezze artistiche e paesaggistiche. I tour operator potranno vedere di persona il nostro museo con i nuovi allestimenti tecnologici e il capolavoro di Piero della Francesca”.

Per il sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli “far conoscere l’ospitalità e la nostra proposta turistica, è il miglior modo per valorizzare i nostri territori. Un’ospitalità racchiusa nella passione di chi ci lavora e ci vive e che rappresenta un valore aggiunto importante. Avere la possibilità di incontrare operatori prevalentemente del nord Europa è una grande opportunità di altissimo valore. Un bel modo per mettere in vetrina il territorio e la nostra identità culturale specifica, sia sotto il profilo artistico, ambientale, ed enogastronomico. La nostra vallata ha tutte le carte in regola per rilanciare il territorio sul piano turistico. Negli ultimi tempi i numeri sono in crescita: iniziative di questo genere, rivolte al mercato internazionale, possono certamente contribuire ad un importante salto di qualità. Portare gli operatori direttamente nei nostri territori, a stretto contatto con le nostre strutture, rappresenta una concreta opportunità per inserire le nostre terre in nuovi importanti progetti turistici”.
 
Edizioni locali collegate:  Valtiberina Toscana

Data della notizia:  16.05.2018 h 14:48

 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.