11.08.2017 h 12:30 di  Valtiberina Informa

commenti
 

“Donazione della Santa Spina”, tutto pronto a Montone per il nuovo viaggio nel tardo Medioevo

Ricco programma dal 12 al 20 agosto tra rappresentazioni medioevali, sfide con l’arco, eventi culturali e gastronomici
“Donazione della Santa Spina”, tutto pronto a Montone per il nuovo viaggio nel tardo Medioevo
Tutto pronto a Montone affinché il Medioevo torni a rivivere in tutto il suo splendore all’interno delle antiche mura. Dal 12 al 20 agosto il borgo diventa ancora una volta la capitale di una rievocazione storica tra le più interessanti dell’Umbria: “La Donazione della Santa Spina”. La manifestazione rievoca le gesta del Capitano di ventura Braccio Fortebracci, il cui figlio Carlo donò alla città una spina della corona che trafisse il capo di Gesù Cristo. Tre Rioni, Porta del Borgo, Porta del Monte e Porta del Verziere, si affrontano per un’intera settimana, lanciandosi bandi di sfida, rappresentando scene di vita medioevale e cimentandosi nel tiro con l’arco, al fine di conquistare il palio e di eleggere la propria Castellana. Una giornata in più caratterizza la durata dell’edizione 2017. Nel ricco programma ogni giorno ci saranno eventi in grado di far calare i visitatori in una suggestiva atmosfera antica: tutte le sere, infatti, le vie del borgo saranno animate da spettacoli di focolieri, giocolieri e sbandieratori medioevali, personaggi in costume d’epoca, esposizioni di mestieranti medioevali e l’ottima cucina delle taverne rionali con profumi e sapori antichi. L’evento già dalla prima giornata, sabato 12, si prospetta interessante con il mercato medioevale a partire dalle ore 17.00 in piazza Fortebraccio; l’inaugurazione, alle 18.30 nell’Auditorium San Fedele, della mostra fotografica “La magia di un borgo”, a cura di Paolo Ippoliti e realizzata in collaborazione con “Umbria una foto al giorno” e infine, alle 21.30, in piazza Fortebraccio, con la presentazione delle Castellane e lo scambio delle bandiere. Scendendo nello specifico le sere del 13, 16, 17 e 18 agosto rivivranno coinvolgenti rappresentazioni di vita medioevale nei più caratteristici angoli del borgo; il 14 agosto i tre rioni che si contendono il palio: Porta del Borgo, Porta del Monte e Porta del Verziere, si sfideranno in un’avvincente gara di tiro con l’arco storico. Tra le novità dell’edizione 2017 il “Palio dei piccoli Arcieri”, lunedì 14 alle ore 18.00 e la “Giornata dei Mastri Fabbri Forgiatori”, martedì 15 agosto dalle ore 17.00. In programma anche le iniziative del complesso museale di San Francesco con “Montone segreta”, le attività per bambini e una caccia al tesoro medievale. Durante la festa spazio anche all’approfondimento culturale, sabato 19 agosto, con la conferenza “I condottieri e il costo della guerra in Italia tra Medioevo e Rinascimento”. Sempre sabato 19, avverrà la proclamazione del rione vincitore e della sua Castellana. Le celebrazioni termineranno domenica 20 con il suggestivo Gran Corteo storico per le vie del borgo e l’ostensione del reliquiario che contiene la Sacra Spina.

 
Edizioni locali collegate:  Montone

Data della notizia:  11.08.2017 h 12:30

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.