27.07.2018 h 13:58 di  Valtiberina Informa

commenti
 

Varianti urbanistiche al centro dell’ultimo Consiglio Comunale di Sansepolcro

Nella seduta del 26 luglio, l’assemblea ha approvato alcune Varianti al R.U. delle aree produttive
Varianti urbanistiche al centro dell’ultimo Consiglio Comunale di Sansepolcro
L’ultima seduta del Consiglio Comunale di Sansepolcro di giovedì 26 luglio ha visto l’approvazione di una serie di importanti punti urbanistici. Il primo di questi ha riguardato il P.a.p.m.a.a. (Piano aziendale pluriennale di miglioramento agricolo-ambientale) con particolare riferimento alla località Corpo del Sole, a ridosso del confine tra Sansepolcro e San Leo di Anghiari, futura sede di un nuovo centro aziendale della società Aboca Spa. A seguire, l’assise ha poi accolto all’unanimità il Regolamento per la disciplina della monetizzazione delle aree a cessione nelle aree di trasformazione TR e TRpr. Si è quindi passati alla definitiva approvazione della Variante semplificata n.08 bis al Regolamento Urbanistica per modifiche alla disciplina di aree con destinazione prevalentemente produttiva. Tale atto sancisce la conclusione del percorso partecipativo messo in piedi dall'amministrazione comunale con la pubblicazione dell’avviso pubblico nel marzo 2017 e la successiva presentazione di ben 22 manifestazioni di interesse per modifiche alla disciplina del vigente Regolamento Urbanistico. Adottata lo scorso 9 aprile, tale variante è relativa ad altre cinque istanze pervenute, dopo l’inserimento di altrettante osservazioni nella Variante n. 08 precedentemente approvata nel Consiglio dello scorso 18 dicembre ed entrata in vigore all’anno nuovo. Definitiva conclusione anche per la variante n.07 relativa all’ampliamento della viabilità di collegamento tra via Senese Aretina e via Giuseppe Saragat. L’assise ha valutato le proposte di controdeduzione alle osservazioni approvando all’unanimità la modifica al R.U. finalizzata alla realizzazione di una congrua viabilità di collegamento tra la rotatoria fronteggiante la chiesa delle Forche e via Saragat. L’ultimo punto ha visto infine l’adozione della nuova Variante n. 08.TER/a inerente l’area all’inizio di Via Pasquale Alienati, alle porte della frazione di Santa Fiora, per la quale verrà intrapreso un percorso analogo a quello delle aree produttive precedentemente disciplinate. All’indomani dell’assise, il vicesindaco ed assessore all’Urbanistica Luca Galli ha espresso grande soddisfazione per l’importante lavoro svolto dagli Uffici e dal Consiglio in merito ai diversi punti all’Ordine del Giorno, approvati peraltro senza alcun voto contrario anche grazie al consistente lavoro di condivisione fatto in commissione.
 
Edizioni locali collegate:  Sansepolcro

Data della notizia:  27.07.2018 h 13:58

 
comments powered by Disqus

Ultime Notizie

 

Digitare almeno 3 caratteri.